top of page

Il mio approccio

La modalità di trattamento che propongo viene adattata in base alle problematiche
individuali e alle differenze imprescindibili tra le persone. Parallelamente all'utilizzo delle
basi della terapia manuale, intraprendo insieme al paziente un percorso che si basa su tre
cardini :

-------------------------------------
– le tecniche che caratterizzano la Terapia Cranio Sacrale, per esempio l'ascolto e la
valutazione del ritmo craniosacrale e il lavoro di correzione e snodamento della
fascia muscolare;
– la valutazione della sintomatologia in una visione basata sul significato biologico
del sintomo e sull'analisi dal punto di vista embriologico del distretto corporeo
interessato dalla disfunzione;
– l'armonizzazione e il rilassamento finale, ottenuto attraverso il suono delle campane
tibetane, utilizzate sia a contatto con alcuni distretti corporei sia unicamente come
strumento da ascoltare.
L'unione di queste tecniche che ho avuto la fortuna di conoscere mi ha permesso nel tempo
di apprezzare gli indubbi benefici ottenibili sulle persone e sulla loro percezione della
sintomatologia che li ha spinti a rivolgersi a me. La bellezza e la profondità di queste
tecniche fanno si che il trattamento riabilitativo sia anche un percorso di conoscenza e di
scoperta del proprio corpo e delle dinamiche che lo caratterizzano che il paziente attua ,
diventando in tal modo il principale attore del corretto approccio al proprio disagio fisico.

bottom of page